Torta integrale per una colazione perfetta

Mi è sempre piaciuto cucinare, soprattutto dolci e in particolar modo una bella torta. Mi piace vederle crescere nel forno, mi piace sentirne il profumo che si propaga per tutta la casa, mi piace prepararle con le mie figlie.
Anche se Bianca è troppo piccola, è un modo comunque semplice e bello per farla partecipare alle attività in cucina.

Se penso alla torta mi vengono in mente i week end trascorsi dai nonni. In quelle occasioni si mangiava sempre la pasta al ragù, il pollo con le patatine e poi la torta, magari con la crema pasticcera che avevano preparato i più piccoli di casa.

Ecco quindi che qualche giorno fa, con la pioggia e Bianca un po’ malaticcia, ho pensato di preparare una torta sì, ma integrale, più leggera e perfetta per la colazione. Se volete farvi aiutare dai più piccoli organizzate tutto l’occorrente già sul tavolo e già dosato. A Beatrice piace tanto mescolare e…assaggiare!

Ingredienti:
-400 g farina integrale
-3 uova media
-250 g zucchero di canna
-150 g olio di semi di girasole
-100 g latte intero
.8 g lievito in polvere (circa 1/2 bustina)

hd650x433_wm

Preparazione.

Rompete le uova e mescolatele con lo zucchero di canna. Quando il composto sarà spumoso aggiungete l’olio. Intanto prendete la farina e aggiungete il lievito. Prendete il tutto e aggiungete al composto. Alla fine aggiungete il latte a filo a temperatura ambiente.

Prendete una tortiera, mettete la carta forno se non volete usare il burro e versate il contenuto.
Infornate a 180° per 60 minuti. Provate a vedere il livello di cottura con un bastoncino.
Servite a temperatura ambiente.

Potete aggiungere al composto una scorza di arancia o di limone o ancora i semi di vaniglia per profumare ancora di più la torta.

Potrete servirla semplice o con marmellata. Mio marito adora quella di fichi!

Follow:
Share:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *