Quando l’amore di una mamma raddoppia

L’estate scorsa eravamo a pranzo a San Marino con Beatrice e la nipotina Emma. Papà Pulce ed io ci siamo guardati e lì abbiamo deciso che in quattro a tavola sarebbe stato bellissimo.
In un week end di settembre, a Parigi, è stata concepita Bianca. Deciso, fatto, incinta. Manco fossi un coniglio!

melaniaguardaceccoli0136

Dopo 9 mesi, con Beatrice che cresceva a vista d’occhio, è nata la sorellina, tanto desiderata, voluta, amata. Dopo un primo momento di paura su come avrei fatto a dividere il mio amore per due figlie, ho scoperto che il sentimento più bello e più forte del mondo non si deve mai dividere, raddoppia nel momento in cui vedi quegli occhietti così diversi dalla sorella.

melaniaguardaceccoli0078

Ora Bea ha due anni e mezzo, Bianca quasi 7 mesi. Non trascorro una notte senza svegliarmi almeno 3 volte tra le poppate di una e l’arrivo nel lettone dell’altra. Alcune giornate sono talmente faticose che alle 21 crollo sul divano mentre leggo la fiaba a Beatrice. Non vedo un film dall’inizio alla fine da anni oramai. Ma tutta questa fatica scompare quando le vedo insieme. Si cercano, si coccolano, si amano.
Certo, la piccola Pulce ha qualche crisi di gelosia, ma la prima persona che cerca la mattina quando si sveglia è la sorella. La cura, la vuole tenere in braccio e ora che Bianca comincia a stare seduta, giocano vicine.

15541563_10154809480456797_2285151162569465327_n

Oggi poi, cuore di mamma è esploso quando Bea mi ha chiesto di farle una foto con la sorellina. “Mamma mi fai una foto? Perché noi siamo innamorate!”
Spero tanto che questo grande amore continui a crescere con loro, già così diverse ma così unite.

Ph. Ilaria Corticelli

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *