Essere una mamma con stile: ecco come fare!

Essere mamme con stile: una missione che io mi pongo ogni giorno, e che spero possiate considerare anche voi! Questo perché l’abbigliamento non può e non deve passare in secondo piano, anche se siete in dolce attesa, o se avete dato al mondo un piccolino. Lo stile, infatti, è ciò che ci caratterizza e che ci permette di esprimerci: almeno per me è così, e dunque io non potrei mai fare a meno di comunicare chi sono e come mi sento con il mio look! Nonostante il fatto che si tratti di una missione personale, oggi vi parlerò di alcune strategie per essere delle mamme stilose e perfette! Come fare?

Lo shop online

Innanzitutto rendendovi conto che, no, non serve spendere una fortuna o faticare come muli in sessioni di shopping interminabili. Oggi i tempi sono cambiati: anche il mercato dell’abbigliamento è sempre più competitivo, senza rinunciare alla qualità e allo stile dei tessuti. E poi c’è quel meraviglioso mondo chiamato web, che vi permette di fare una fatica pari a zero: addio calli e passeggiate di ore fra negozi al centro! Per esempio, grazie a grandi shop online come yoox.com, l’abbigliamento da donna è lì a portata di click: taglie e colori per tutte le donne, stili e mode per tutti i gusti! Vediamo allora, a seconda di che mamma sei, quale è l’outfit più indicato per te!

L’abbigliamento post parto

Avete appena avuto un bimbo? Allora partiamo proprio da qui: l’abbigliamento post-parto. La pancia da gravidanza è ancora lì ma, in attesa di essere smaltita, lo stile potrebbe comunque premiarvi! Come vestire in queste circostanze, dunque? Fra le idee più moderne, ci sono i cosiddetti “abiti intelligenti”, con tanto di app annessa che monitora la salute delle mamme con il pancione. Per chi punta ai grandi classici invece, l’abitino intero è una delle migliori soluzioni: va molto di moda, non è costringente, e può essere scelto con diverse trame o fantasie, e di diversi colori. Alcuni esempi virtuosi? L’abito a tunica oppure quello modello impero. Anche il taglio dritto e lineare ha il suo perché, mentre le trame in chiaroscuro sono perfette per snellire la silhouette!

Ma se i bambini sono già cresciutelli, e la pancia è oramai un ricordo, le cose cambiano: qui bisogna vestire da vere sportive, per riuscire a stargli dietro. Ma non bisogna comunque rinunciare allo stile. Come fare? L’abbinamento t-shirt-jeans è un classico, ma bisogna saperlo adeguare alle tendenze: ad esempio aggiungendo una bella giacca jeans. Per quanto concerne i pantaloni, i modelli cropped sono più eleganti ma altrettanto comodi: dunque una eccellente prima alternativa al denim. E le scarpe? Io vi consiglio le sneakers, tutta la vita! Sono perfette per sgambettare a destra e a manca, e anche molto stilose!

Leave a Reply

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close