Sono sempre stata scettica riguardo ai percorsi detox. Ho provato diverse diete, con scarsi risultati (soprattutto per il mantenimento), cerco di mangiare in modo sano, ma fin da piccola non ero certo la bimba filiforme.
Volevo fare calcio femminile, ma visto il fisico, mia mamma ha deciso: “Tu devi fare danza classica. Regala un bel portamento e poi si nota subito se una bambina fa danza”. E così è stato. Oddio, non è che oggi, arrivata a 35 anni e con 3-4 anni di danza alle spalle, si noti poi molto, ma forse anche Beatrice e Bianca seguiranno le idee della nonna. Amo lo chignon, le scarpette e insomma…il portamento giusto.

ballet-335496_640

Ma torniamo al mio percorso detox. Sì perché questa volta non si è trattata di una dieta, ma di 9 giorni che mi hanno regalato benessere, un miglioramento non solo fisico, ma anche psichico.
Ho scoperto dei prodotti davvero ottimi tramite la mia amica Camilla. Anche lei con due bimbi (abbiamo avuto tutte e due le gravidanze praticamente insieme!), anche lei amante dell’allattamento a richiesta, ma soprattutto con quel luccichio negli occhi, quella positività ed energia che poche persone riescono a regalarti.

food-1720424_640

Mi racconta che ha perso 9 chili dopo la gravidanza, senza troppi sforzi e che si sente attiva, positiva e in forma.
Le chiedo delucidazioni, in cosa consiste, cosa si mangia. Sempre nel mio scetticismo, vedo l’aloe come la nuova moda. Ma ecco che dopo una settimana decido di provare.

Con l’arrivo di Bianca ho bisogno di sentirmi di nuovo io, ho bisogno di ritrovare le energie e di rientrare in quei jeans che ho comprato a Cambridge poco più di un anno fa. Ne ho provate tante, perché non provare anche il percorso detox. Ecco, l’ho fatto, finito e sono felicissima!

Ho deciso di iniziarlo prima di Natale, in modo tale da arrivare ai classici cenoni con qualche chilo in meno.
Mi sono pesata e misurata la mattina in cui ho iniziato: braccio, torace, giro vita, bacino e coscia. I risultati dopo 9 giorni sono stati sorprendenti!

Ho appena iniziato il secondo ciclo e poi inizierò il mantenimento! Se volete saperne di più sono qui per voi!

Essere in ordine, pettinate e truccate con un figlio incollato alla tua gamba? Si può!
Un paio di giorni fa sono stata da LN Maison Beauté, un centro di bellezza in via Parini 9, dietro via Turati per intenderci. Lì sono stata messa nelle mani della bravissima Luciana Netti, la prima parrucchiera che io abbia mai visto con capelli lunghissimi e splendidi.

IMG_1219

Dopo una bella chiacchierata, Lucy mi ha squadrata: “Ma senti, se ti facessi un bel taglio?” Marito mi uccide se mi accorcio i capelli anche solo di 5 cm, ma la mia testa urlava pietà e allora in pochi minuti mi sono ritrovata avvolta da un camice bianco e per un periodo che mi è sembrato infinito, mi sono finalmente rilassata.

IMG_1216

Il parrucchiere per me è un luogo sacro, dove finalmente stacchi il cervello da mille pensieri e dove pensi un po’ a te stessa, dove ritorni un po’ donna e non solo mamma. Luciana però non taglia come gli altri parrucchieri. Lei ti guarda, studia i tuoi movimenti, la tua testa e poi crea.

Nessuno ha lo stesso taglio, essendo una vera e propria arte e questa è proprio la sua filosofia. Non esiste una testa uguale ad un’altra, lo stesso viso, lo stesso sguardo e quindi non può esserci lo stesso taglio. Ovviamente tra le mie richieste, oltre a quella di non tagliare la lunghezza, c’era quella di un taglio comodo, veloce, senza bisogno di piega, perché quando hai 5 minuti per farti la doccia e 2 per asciugarti i capelli, non vuoi una testa che sì, è bellissima appena esci dal salone, ma dopo il primo lavaggio in casa è un disastro.

IMG_1218

E così è stato. Luciana ha creato un taglio perfetto per una mamma sempre di corsa, dove basta un’asciugata a testa in giù e sei a posto in pochi minuti!

Consiglio vivamente di farci un salto. Ne rimarrete estasiate.
Altra chicca: utilizza tinte vegetali, quindi perfette anche per le donne in gravidanza, ma questo ve lo racconterò al mio prossimo appuntamento!

 

Per Pasqua la famiglia Pulcetta è partita per 3 giorni: destinazione Croazia a trovare il nonno Lele. Sarà lì che trascorreremo le vacanze estive e volevamo cominciare a guardarci intorno e pensare ad alcune gite da fare assolutamente!

Proprio per quei giorni ho deciso di provare alcuni nuovi prodotti per la piccola Pulce: shampoo, bagno schiuma e pasta per il cambio Cucciolo Baby Natural tutto firmato Natura House.

natura

Natura House è un’azienda italiana familiare che ho conosciuto al Cosmoprof, quando sono andata a Bologna con Beatrice. Mi è piaciuta da subito, per prima cosa perché è un brand “di casa” e poi perché propone prodotti e cosmetici naturali al 100% con linee adatte a mamme in dolce attesa e bambini anche piccolissimi.

La linea baby ha veramente di tutto, ma nel beauty di Beatrice porto sempre:

– bagno schiuma delicato
-shampoo ultra delicato
-pasta per il cambio
-salviettine 

La pasta per il cambio si spalma facilmente, è leggera e lievemente profumata. E’ perfetta per prevenire gli arrossamenti e le irritazioni e la uso quotidianamente quando cambio Beatrice.

Lo shampoo è adatto per i capelli dei bambini da 0 a 10 anni. E’ delicato e si sciacqua facilmente. Il packaging è ideale da tenere nella tasca dell’accappatoio quando vado in piscina, così appena Beatrice esce dall’acqua, le faccio una doccia veloce per eliminare il cloro.

Il bagno schiuma invece è adatto a tutto il corpo. Lo tengo sul lavandino, così quando la cambio e la lavo, ho subito lì il bagno schiuma che la deterge e previene irritazioni. E’ senza sapone e vista la sua speciale formula può essere usato tutti i giorni. Il flacone è facile da usare grazie al dosatore!

Per quanto riguarda le salviette umidificate, secondo me un merito rispetto alle altre che ho provato ce l’hanno di sicuro: riesco a farne uscire una alla volta! Sarà una cosa da poco, ma quando ti ritrovi a dover cambiare tua figlia magari in un luogo senza fasciato (trovatemi dei bar adatti. A Milano ce ne sono davvero pochi!), prendi le salviette, apri e te ne escono 3-4 insieme e non si staccano nemmeno…bè, non è il massimo della semplicità!

A breve vi racconterò i prodotti per la mamma. Ce ne sono davvero tanti e tutti ottimi!

 

 

 

 

 

Mancano pochi mesi alla prova costume e quindi si comincia con dieta, sport, massaggi e creme. Ecco però che a Milano ci viene in aiuto Diet to go, il primo takeaway dietetico!

gruppo

Finalmente Diet to go, il servizio che porta a domicilio tutti i pasti da consumare durante la giornata per rimanere in forma, non è più solo online o al telefono. Il 20 marzo ha aperto infatti in via Pascoli 18 a Milano – zona Città Studi – il primo takeaway dietetico in Italia. In questo locale di design si potranno assaggiare tutti i piatti che compongono gli sfiziosi menu di Diet to go, piatti tratti dal menu “mediterraneo”, “vegetariano” e “zona”.

Il locale offre la possibilità di creare il proprio menu calibrato, secondo i gusti e le esigenze di chi cerca un piatto sano, leggero ed equilibrato per la pausa pranzo, o di chi voglia già cominciare la giornata con una colazione bilanciata prima di recarsi in ufficio. Si possono anche ordinare i menu completi, da 1200 calorie al giorno consigliati per le donne e da 1500 per gli uomini.


imgo

Vengono proposti piatti freschi, cucinati in giornata dagli chef di Diet to go, che da dieci anni ormai, seguendo ricette preparate in team con i nutrizionisti, creano piatti coniugando salute e gusto e utilizzando ingredienti controllati durante tutta la filiera di approvvigionamento.

Anche i prezzi dei piatti sono per tutte le tasche: un’alternativa originale e sana all’offerta presente nei classici locali e bar della pausa pranzo milanese.

L’innovativo progetto del locale, è stato realizzato dallo Studio Scattaro Architetti. Un design nuovo e accattivante che non rimanda al classico takeaway, ma a un diverso approccio con il cibo e con le sue proprietà salutari.

Questi ultimi due giorni sono stati davvero splendidi. Bel tempo, sole quasi primaverile e io con la piccola Pulce ce la siamo spassata andando al parco e per la prima volta…sull’altalena!!!!

Certo però che il freddo è ancora abbastanza pungente. Ecco quindi che sto usando questi tre prodotti assolutamente indispensabili per il freddo firmati Uriage.

uriage2

-SUPPLÉANCE CORPS: trattamento quotidiano per la pelle secca e sensibile

Grazie alla texture fluida e facile da applicare, procura un’immediata sensazione di benessere che permane a lungo, lasciando la pelle morbida, vellutata e piacevolmente profumata. Io la applico 1 o 2 volte al giorno sulla pelle pulita, anche se è perfetta dopo il bagno o la doccia per nutrire la cute e contrastare l’effetto disidratante dell’acqua. Euro 22,30

 –XÉMOSE STICK LÈVRES: trattamento anti-freddo per labbra screpolate e secche

 Stick per le labbra dall’azione ristrutturante, nutritiva e lenitiva. Lo porto sempre con me, perfetto in ogni momento Euro 6,50

uriage

 –CRÈME MAINS: trattamento idratante intensivo per mani secche e rovinate.

Crema vellutata a rapido assorbimento che svolge un’azione idratante, riparatrice e protettiva per le mani. Questa crema la uso molto la sera, prima di andare a dormire per nutrire le mie mani al meglio Euro 7,90